1. Home
  2. Articoli
  3. Logistica
  4. Coperte Termiche
  5. Lavori di restauro dell’Arena di Verona. RLC presente con una fornitura di speciali coperte termiche per preservare le stuccature dal...

Si sono da poco concluse le prime fasi dei lavori di restauro conservativo dell’Arena di Verona inerenti molte zone dell’anfiteatro romano: gradinate, arcovoli, gallerie e molto altro. Il progetto, per il quale sono stati stanziati 14 milioni di Euro, durerà circa quattro anni.

Per quanto concerne il lavoro di restauro delle gradinate, le ditte Lares (www.lares-restauri.it), Lithos (www.lithosrestauri.com) e Rws (www.rwsrestauro.it) sono state impegnate in questa prima fase dall’autunno 2020 fino alla primavera del 2021 per recuperarne lo splendore originale, il lavoro non si è ancora concluso, ma cede il passo alla stagione lirica per poi riprendere il prossimo autunno.

Le ditte di restauro delle gradinate, si sono trovare di fronte alla problematica delle bassissime temperature della città veneta già dai primi mesi autunnali ed alle piogge di mezza stagione. Grazie alle coperte termiche, fornite in esclusiva da RLC e prodotte in Svezia dalla società Combitherm, sono riuscite a mantenere le delicate malte e i conci lapidei lontano da acqua e freddo estremo evitando danni irreversibili.

La coperta termica per edilizia è prodotta con un materiale isolante denominato Polywool, costituito da fibre di PET riciclato al 78%, ad elevate prestazioni isolanti. Resistente e robusta, riciclabile e resistente all’acqua, è il prodotto ideale per qualsiasi tipo di costruzione edilizia che necessita di protezione.